Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Brescia Calcio’ Category

Tutti a Verona!

E dopo il successo a Bergamo contro l’Albinoleffe ora si va a Verona a sfidare il Chievo. Il big match Chievo-Brescia è previsto per sabato 19 aprile alle ore 16.00 allo stadio Bentegodi. Fare risultato in questo campo difficilissimo potrebbe veramente segnare una stagione e rendere la promozione diretta in serie A qualcosa di più concreto.
Sarò presente nel settore ospiti e ieri ho acquistato i biglietti (10 euro + 1 euro di prevendita) presso una delle filiali del Credito Bergamasco (istituto di credito che per questa sola partita si occupa della prevendita dei tagliandi riservati al Brescia). Per chi è di Desenzano le filiali più vicine sono a Mazzano, Salò e Montichiari oppure consultate l’elenco completo delle filiali. Sembra che le prevendite stiano andando alla grande e secondo gli exit poll del cassiere che mi ha venduto i biglietti sono attesi a Verona circa 2.500 tifosi bresciani. Spero che l’exit poll abbia la solita credibilità e il dato sia sbagliato…voglio ancora più pubblico. 🙂

Non dico niente…lo lascio dire a tutta la curva… 😉
 

Video dalla trasferta Albinoleffe-Brescia 2-3

Annunci

Read Full Post »

Che gioranta ragazzi! Sabato è stata una trasferta bella e incredibile.
Vincere è bello ma a Bergamo ancora di più. 😀
Ecco il racconto Albinoleffe-Brescia. Partenza verso le ore 10 da Desenzano del Garda in auto con amici e sosta dopo pochi chilometri per una colazione in Autogrill che fa sempre molto atmosfera da ferie.
Arriviamo a Bergamo verso le ore 11. Tempo di parcheggiare e ci avventuriamo in Bergamo Alta per una visita alla bellissima città.

Albinoleffe-Brescia 2-3Albinoleffe-Brescia 2-3Albinoleffe-Brescia 2-3Albinoleffe-Brescia 2-3

Purtroppo il tempo non è dei migliori ma nonostante il cielo molto cupo riusciamo a non prendere neppure una goccia di pioggia per tutto il giorno.
Dall’alto si ha una vista panoramica della città bassa di Bergamo e dal Parco delle Rimembranze si riesce anche a vedere lo stadio Azzurri d’Italia di Bergamo (vedi foto qui in basso a sinistra).
Passeggiando per le vie del centro di Bergamo Alta oltre a molti monumenti e palazzi si incontrano tantissimi negozi dalle origini antiche. Nelle vetrine delle fornerie e pasticcerie noto il dolce tipico (qui in foto) della provincia di Bergamo: la polenta e ösèi (polenta e uccelli) ispirato al classico piatto Lombardo che fa da secondo. Che secondo me, senza nulla togliere, merita molto di più dell’omonimo dolce…tutta un’altra cosa la polenta vera. 🙂

Albinoleffe-Brescia 2-3Albinoleffe-Brescia 2-3

Alle ore 12 scatta l’ora della tanto attesa sosta enogastronomica nei pressi di Piazza Vecchia all’albergo-ristorante Il Sole. Ci attende il menù turistico del giorno con risotto al radicchio e branzi, coniglio con polenta (quella vera) sia normale che taragna, gelato 3 gusti, acqua e vino (il tutto a 23 euro).
Tutto molto buono e ottimo servizio…consigliato!
Al termine passeggiata digestiva per il centro in attesa dell’orario della partita.
Ci dirigiamo in auto verso lo stadio per assistere al big match fra Albinoleffe e Brescia arrivando praticamente insieme ai pullman della tifoseria bresciana. Qualche problema iniziale ai tornelli dove la tecnologia fa ancora molto spesso cilecca (problema con il trasferimento dati dei singoli tagliandi) ed eccoci all’interno dello stadio. Si respira un’aria di sfida più del solito dato che ci si trova nello stadio dell’Atalanta, rivale storica del Brescia. Noto con piacere che il settore ospiti per questa partita non è il solito che veniva assegnato quando si incontrava l’Atalanta ma ci è permesso di stare in una parte più comoda, leggermente più lontana dalla tribuna e più vicina alla parte centrale della curva.
La visuale è perfetta e la partita la si riesce a seguire benissimo. La tifoseria di casa occupa tribuna e gradinata lasciando completamente vuota la curva (è la prima volta che mi capita di andare in trasferta senza avere di fronte la curva gremita dei tifosi di casa).
Tifosi bresciani molto numerosi come sempre quando c’è un appuntamento importante e che fanno sentire da subito il loro calore (personalmente la voce mi è tornata la mattina seguente).

Albinoleffe-Brescia 2-3Albinoleffe-Brescia 2-3Albinoleffe-Brescia 2-3Albinoleffe-Brescia 2-3

La partita è una vera e propria tempesta di emozioni e ha davvero dell’incredibile. Un sorprendente uno due che dopo soli pochissimi minuti porta il Brescia in vantaggio per 2-0 (rigore sbagliato e poi corretto in rete da Tacchinardi e raddoppio di Caracciolo). Brescia che poi continua ad attaccare e e si vede anche negare due rigori solari. Sembra fatta ma nel calcio c’è purtroppo la famosa legge che chi sbaglia alla fine subisce e così è stato: sul finale del primo tempo arriva su calcio d’angolo il gol che riapre le speranze dell’Albinoleffe. Secondo tempo diverso con il Brescia meno presente che subisce incredibilmente il pareggio sciupando così il doppio vantaggio iniziale. A questo punto sale in cattedra Cosmi (che a fine gara verrà ad esultare sotto la curva promettendo a gran voce la promozione) che con i suoi cambi azzeccati nel settore offensivo riesce a cambiare la partita e Taddei ci regala una gioia incredibile andando a segnare il gol vittoria del 3-2 (gioia che non riesce neppure lui a contenere e dalla troppa esultanza si becca il secondo giallo dall’arbitro che lo costringe ada abbandonare il campo). Brescia in paradiso e Albinoleffe stordito che riesce nel finale a colpire anche un palo.
Fischio finale e festa generale in campo e sugli spalti per questa vittoria su un campo difficile e su una diretta avversaria.
La serie A ora è ancora più vicina! Grazie ragazzi!
Rientro trionfale in auto verso Desenzano e adesso tutti a Verona!
Sabato c’è da fare un’altra impresa…battere il Chievo! 😉

Read Full Post »

Tutti a Bergamo!

Sabato c’è la partitissima Albinoleffe-Brescia e si deciderà quasi una stagione. Sarò presente con amici allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo per assistere al match. Questo stadio ha sempre un’atmosfera molto particolare essendo lo stesso dove gioca l’Atalanta (avversaria e rivale storica del Brescia). La squadra dell’Albinoleffe ha una storia molto recente. Nasce nel giugno 1998 dall’unione tra l’Albinese Calcio e la Società Calcio Leffe, aventi entrambe il titolo per disputare il campionato di Serie C2. Coinvolge quindi due piccoli comuni presenti nel territorio della provincia di Bergamo: il comune di Albino e il comune di Leffe.
Altra curiosità riguarda lo sponsor: è lo stesso per Brescia Calcio e Albinoleffe. Dopo la fusione del Banco di Brescia con la Banca Popolare di Bergamo entrambe le squadre hanno stampato sulle magliette UBI Banca.
Tornando alla partita, ieri ho acquistato i biglietti del settore ospiti a 16 euro presso la Tabaccheria Rizzi di Via Trento a Brescia e mi è stato detto che le prevendite stanno andando alla grande.
Prevedo una trasferta di massa. Speriamo… 😉
La prevendita dei biglietti per questa partita non passa da TICKETONE ma rientra nel circuito LOTTOMATICA.
Maggiori indicazioni sono presenti sul sito dell’Albinoleffe.
Contrariamente a quanto indicato nel sito del Brescia Calcio le prevendire nella nostra provincia sono solo due: Privativa di Elena Fogliata in via Volta 4/A (BS) e Tabaccheria Rizzi di via Trento 27/C (BS). Non fa prevendita la Tabaccheria Pedretti di via Indipendenza 54/B (BS).
In mattinata comunque abbiamo in programma di visitare Bergamo Alta (con sosta enogastronomica 😉 ) per poi raggiungere lo stadio.
Comunque sia…NOI VOGLIAMO QUESTA VITTORIA! 🙂

Read Full Post »

E’ ancora possibile andare in serie A diretti senza passare dalla lotteria dei playoff?
Purtroppo il pareggio con il Bari e le contemporanee vittorie di praticamente tutte le squadre là davanti complicano il cammino di questo Brescia. Decisive saranno le prossime due gare: due trasferte consecutive, a Bergamo contro l’Albinoleffe e a Verona contro il Chievo; trasferte nelle quali sarò certamente presente allo stadio per sostenere la squadra in questo finale di campionato veramente avvincente. Se saremo in grado di far risultato in queste due gare la serie A diretta si può ancora fare.
Stavo guardando il calendario di queste ultime 8 gare e vedo che ci sono tantissimi scontri diretti e intrecci che decideranno la classifica. Chievo e Bologna hanno secondo me il calendario più sfavorevole. Il Chievo deve incontrare Bologna, Brescia, Pisa e Mantova e il Bologna deve vedersela ancora con Chievo, Albinoleffe, Pisa e Mantova.
Anche l’Albinoleffe è coinvolto in parecchi scontri diretti.
Il calendario più favorevole ce l’hanno secondo me Brescia e Lecce.
Il Brescia dopo aver giocato con Chievo e Albinoleffe ha gare sulla carta abbordabili. Anche se il Brescia sta faticando non poco ed è in una fase di crisi non fasciamoci la testa prima della fine dei giochi. 😉 (fotografia scattata allo Stadio Rigamonti durante Brescia-Bari: leggera pioggia per qualche minuto e bisogna in qualche modo attrezzarsi 🙂 ).

Read Full Post »

Venerdì sera sono scesi in campo in contemporanea l’Atletico Pirlao presso il Centro Sportivo del Garda e il Brescia Calcio allo stadio Nereo Rocco di Trieste.
Grande vittoria per 5-3 dell’Atletico Pirlao che ora vede più vicino il sogno salvezza. Grande il momento di forma in questo girone di ritorno e vittoria costruita con grande umiltà e concentrazione e soprattutto senza nessun ritiro (vedi raccolta olive e sciata). Bravi tutti!
Sul campo di Trieste invece il Brescia crolla contro la Triestina per 1-0 e vede allontanarsi sempre di più la testa della classifica. Purtroppo l’emergenza di giocatori (molti infortuni e squalifiche) sta pregiudicando il cammino delle rondinelle. Sabato contro lo Spezia bisogna vincere assolutamente.
Sono ancora ottimista; ci sono sei squadre in pochi punti e gli scontri diretti fra tutte queste squadre sono ancora molti e da questi intrecci il Brescia dovrà saper approfittare.
L’Atletico Pirlao invece sarà impegnato venerdì sera nel big match contro gli amici della Soncina Coperture. Vedremo cosa succederà…
E forse avremo finalmente la nostra madrina ufficiale in panchina. 😉

Read Full Post »

Ieri sera ero presente al Rigamonti per assistere al big match fra Brescia e Lecce. Prima della partita speravo in un pareggio vista l’emergenza fisica e di formazione di questi ultimi giorni e pareggio è stato.
Zero a zero con un punto che vale di molto di più di una vittoria. Non perdiamo lo scontro diretto e non perdiamo terreno rispetto alle altre squadre che guidano la serie B. Ora restastano una partita e un ostacolo in meno nella strada verso la serie A. Avendo così tante squadre davanti ora ci saranno tantissimi scontri diretti nei quali il Brescia potrà approfittare avendone già disputati molti e tutti con risultati utili (Bologna, Pisa, Lecce, Mantova).
Lo zero a zero è un vero e proprio miracolo targato Emiliano Viviano. Stratosferico il nostro portiere che nega il gol al Lecce in almeno 10 occasioni. Non avevo mai assistito a una partita di calcio con un portiere decisivo come lo è stato Viviano ieri sera.
Speriamo di averlo fra i nostri pali ancora per parecchie stagioni.
Fuori dalla porta si salvano solo Possanzini, Bega e Zambelli; male e cotti gli altri che subiscono il Lecce in ogni settore. Il Brescia costruisce qualcosa colpendo una traversa e andando vicina al gol in altre due occasioni ma nulla di più. Tanto rammarico per il Lecce che meritava sicuramente i tre punti ma il calcio è anche questo. Se non perdiamo partite del genere significa che quest’anno ci gira tutto bene e la serie A è sempre più vicina! 😉
Pubblico ieri sera abbastanza numeroso che è stato vicino alla squadra per 90 minuti e ho risentito dopo tanto tempo ricantare la curva Nord.

Read Full Post »

Che spettacolo il campionato di Serie B 2007/2008.
Ritmi elevatissimi e partite belle e combattute.
La qualità di gioco è dimostrata anche dalla classifica di quest’anno messa a confronto con quella dell’anno scorso in questo periodo. I punti fatti dalle prime sei sono veramente tanti. Il Brescia a questo punto della stagione aveva ben 19 punti in meno. La Juventus occuperebbe ora soltanto il quarto posto e senza i 9 punti di squalifica sarebbe al comando ma con un distacco tutt’altro che abissale. Napoli e Genoa sarebbero fuori dai play-off.
E anche l’anno scorso nella serie cadetta militavano Brescia, Bologna, Albinoleffe, Lecce, Rimini, Mantova.
Quest’anno è certo che i play-off si disputeranno e sono convinto che tutto sarà ancora in sospeso fino all’ultima giornata (nella quale ci sarà anche lo scontro diretto fra Bologna e Pisa).
Se ci fosse questa situazione in Serie A sarebbe un campionato epico e non oso immaginare che polemiche e discussioni potrebbero nascere sugli arbitraggi, i torti, i comportamenti dei giocatori, ecc…invece la Serie B è superiore a tutto questo. Si va avanti solo con il calcio giocato.
Se dovessimo andare in serie A mi sa che rimpiangerò questa stagione così avvincente ed emozionante.

Ecco le due classifiche di serie B a confronto dopo 30 giornate disputate.

Confronto classifiche di Serie B dopo 30 giornate

Ricordo che dalla serie B salgono in serie A solo tre squadre. Le prime due in classifica vengono promosse direttamente. Le successive quattro squadre (dal 3° posto al 6° posto) disputano i play-off per giocarsi un posto in serie A.

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »