Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Vacanze’ Category

Strada da Rovereto al Lago di CaldonazzoGiorni fa con amici ho fatto una gita in moto partendo da Desenzano del Garda con arrivo al Lago di Caldonazzo (lago del Trentino) passando per la Folgaria (a lato la cartina da ingradire del giro percorso da Rovereto in poi). Il giro completo è stato abbastanza impegnativo con quasi 300 Km percorsi. Dopo la partenza a Desenzano del Garda e la tappa con colazione a Peschiera del Garda abbiamo percorso la gardesana fino a Lazise per poi passare da Cavaion, Affi e Rivoli Veronese. Successivamente abbiamo percorso la Val d’Adige lungo la strada interna (molto bella e caratteristica) dove si ha una visione e una prospettiva migliore rispetto all’autostrada del Brennero. Ragginta Rovereto siamo saliti per la Folgaria con tappa aperitivo nel centro del paese. Abbiamo poi imboccato la SS349 (tratto da qui in poi per me inedito) in direzione Vattaro (tragitto molto bello immerso nei monti) per poi giungere al Lago di Caldonazzo che abbiamo percorso attorno lungo tutto il suo bacino.
Lago molto carino con un bel panorama intorno. Pranzo abbastanza anonimo in uno dei ristoranti esterni ai campeggi e strutture balneari presenti a sud del Lago dove erano presenti numerosi bagnanti e turisti.
Per la strada del rientro ci siamo diretti nuovamente verso la Val d’Adige per poi sbucare a Riva del Garda percorrendo successivamente tutta la strada Gardesana (sponda Veronese) fino a Desenzano del Garda.
 
Lago di Caldonazzo (TN)Lago di Caldonazzo (TN)

Clicca sulle fotografie per ingrandirle.

Una piccola galleria fotografica sul Lago di Caldonazzo (12 fotografie)

Annunci

Read Full Post »

Il calendario dice che siamo in primavera ma in quota il paesaggio è ancora tutto invernale. La neve è presente sui monti in enorme quantità e la vegetazione è totalmente coperta.
Dopo periodi di carestia direi che questo è stato uno degli anni più ricchi di neve che sarà presente quasi certamente anche oltre la chiusura degli impianti di risalita (prevista intorno alla metà del mese di aprile).
Lo scioglimento porterà un notevole innalzamento del livello dei fiumi e probabilmente anche del nostro Lago di Garda.
Ecco alcune fotografie che ho scattato la settimana scorsa in Alto Adige a circa 2.000 metri di altitudine.

Clicca sulle foto per ingrandirle.



Read Full Post »

Se avete intenzione di affrontare il Sellaronda con gli sci (giro intorno al Gruppo Sella in Alto Adige) consiglio di fare anche una piccola variante che porta in cima alla Marmolada. Il giro totale viene così allungato ma fattibile in una giornata (evitare giornate di alta stagione a causa delle possibili code agli impianti). Da Arabba seguire le indicazioni verso la Marmolada fino al raggiungimento in località Malga Ciapela di uno spettacolare impianto di risalita formato da una funivia (con il percorso diviso in tre tronconi separati) che porta da 1.450m fino a 3.265m. Ecco qui di seguito il primo tratto molto suggestivo che percore già 900 metri di dislivello in poco più di 3 minuti.

Molto belli ed emozionanti anche i seguenti passaggi che portano fino in cima alla Marmolada.


Dalla cima è possibile godersi un panorama invidiabile sul Gruppo Sella e scendendo lungo la pista pricipale si arriva anche a vedere uno scorcio del Lago di Fedaia completamente ghiacciato.

La pista che scende dalla Marmolada non è particolarmente impegnativa e rappresenta per me la maggior altitudine raggiunta con gli sci ai piedi. Scendendo dalla cima dopo le prime curve è impressionante sentire il fiato corto dovuto all’elevata altitudine.

Clicca sulle foto per ingrandirle.

Read Full Post »

Foto Madrid

Ecco il video con le foto che ho scattato durante i 4 giorni passati a Madrid
(dal 15 al 18 gennaio 2009).

Il collegamento al video su Youtube

Read Full Post »

Strani supereroi

A Madrid, come in altre grandi città Europee, sono diffusissime le arti di strada legate alla musica, allo spettacolo, al travestimento. Ecco alcuni personaggi che ho fotografato in centro a Madrid che si guadagnano da vivere grazie alle loro maschere. In ogni angolo di strada o piazza è possibile incontrarli.


E che dire di Spiderman…speriamo di non avere mai bisogno del suo aiuto.
Vedo duro un intervento in tempi rapidi… 😉

Clicca sulle foto per ingrandirle.

Read Full Post »

Trasporti a Madrid…

Eccomi di ritorno da una breve (4 giorni) e bellissima vacanza a Madrid.
Città enorme e meravigliosa con moltissimo da vedere e visitare. Aspetti storici, monumentali, artistici, naturali e gastronomici ( 🙂 ) inseriti in un contesto molto ordinato e vivibile.
La cosa che mi ha colpito è l’efficienza, la pulizia e la qualità dei servizi di trasporto a disposizione.
L’enorme aeroporto di Barajas con 4 terminal collegato al centro della città con una rete metropolitana invidiabile. Presenti 12 linee che coprono ogni zona e quartiere del centro con tempi di attesa massimi di tre minuti (è possibile fare abbonamenti turistici da più giorni per l’utilizzo libero della metro).


Tutto molto pulito ed arredato come la stazione ferroviaria di Atocha (a sud-est del centro) dove internamente sono presenti addirittura flora e fauna degni di un parco.


E pochi sanno che a Madrid c’è pure un altro insolito mezzo di trasporto, una teleferica di quasi tre chilometri che permette di uscire dal centro storico vedendo la città da un’altra angolazione raggiungendo zone di immenso verde. La teleferica si trova ad ovest della città vicino alla stazione metro di Argüelles.


Che dire…mi sa che in Italia abbiamo solo da imparare.

Clicca sulle foto per ingrandirle.

Read Full Post »

Ecco il nostro Lago di Garda visto da un’altra angolazione. 😉
Questa foto l’ho scattata sulla cima della Paganella (mt 2125) ad Andalo (TN). Si riesce a riconoscere il Lago di Molveno e la punta a nord del Lago di Garda.
Tantissima la neve presente anche ad Andalo dove le piste sono perfette fino a valle (era molto che non accadeva) e penso che tutta questa neve sui monti abbia portato parecchi disagi ma ora parecchi vantaggi agli operatori turistici specie in questo periodo di crisi diffusa.

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »